CinemAmbiente, inaugura stasera la rassegna dei film più eco

Eccolo, ci siamo. Lucida la bicicletta perché inaugura proprio stasera il red carpet della diciassettesima edizione di CinemAmbiente, appuntamento storico del cinema di impegno ambientale e sociale, in onda a Torino fino al 5 giugno. 92 titoli provenienti da ognidove, decine di anteprime europee e italiane, eventi speciali, workshop, pellicole ecokids per i più piccoli, ecotalk e ecoeroi per gli altri: se la tematica green è di tuo interesse, ti conviene piazzare le tende. Anche perché quest’anno la rassegna torna a essere totalmente gratis.

CinemambienteRed carpet, inaugurazione con le ruote
Passeggiata, anzi pedalata, sul red carpet per ospiti e registi a partire dalle 20.30 di stasera, quando un centinaio di ciclisti in abito di gala percorreranno la pista ciclabile davanti al cinema Massimo per il Bike Gala e il  taglio del nastro con il documentario Virunga, un film d’inchiesta sul parco Virunga nella Repubblica Domenicana del Congo, minacciato da una compagnia petrolifera inglese per la presenza di petrolio nel sottosuolo.

VirungaTutti i film
Lungometraggi, cortometraggi di animazione, documentari, videoclip, prodotti televisivi dai linguaggi innovativi che affrontano a vario titolo tematiche ambientali: i 92 film di questa edizione sono raccolti in varie sezioni, alcune delle quali competitive. “I concorsi presentano i migliori film documentari a tematica ambientale prodotti negli ultimi due anni – spiegano gli organizzatori -. I film vengono giudicati da giurie internazionali e nazionali composte da esponenti del mondo del cinema, della cultura e dell’ambientalismo”.
Un’anteprima di cosa vedremo? “Film dai contenuti densi ma dalla forma leggera – anticipa il direttore Gaetano Capizzi -, profondi ma piacevoli da vedere, che esplorano la complessità del mondo contemporaneo e le nuove frontiere del rapporto dell’uomo con l’ambiente, che affrontano vecchi e nuovi problemi, pongono domande e sempre più spesso offrono risposte”. Come sceglierli? Basta consultare il palinsesto scaricando il programma ‘smaterializzato’, disponibile anche sull’app gratuita di CinemAmbiente.

Gli ospiti di CinemAmbiente 2014
5 giorni di appuntamenti per parlare di cinema, ovviamente, e contemporaneamente di comunicazione ambientale, rifiuti, spreco e antispreco alimentare, animali, alberi e cambiamenti climatici durante i momenti di dibattito e riflessione con i numerosi ospiti invitati, tra i quali Luca Mercalli, Tiziano Fratus, Andrea Segrè, Syusy Blady, Isabella Pratesi e Marco Fratoddi.

Dove
Oltre al Cinema Massimo, CinemAmbiente coinvolgerà quest’anno un vero e prorio circuito di sale torinesi votate al cinema di impegno sociale, dal Piccolo Cinema, al Cecchi Point, dal Cineteatro Baretti al Centro Studi Sereno Regis.

All’ecoevento FierAmbiente, ci sono anch’io!
Chiudo il post invitandoti domani 1° giugno a uno degli ecoeventi, la nuova edizione di FierAmbiente, che porterà nel centro di Torino, proprio all’ombra della Mole Antonelliana, realtà impegnate nel mettere in pratica la sostenibilità ambientale. Tra queste, ci sarà anche Verdessenza ecobottega con le amiche di Gaia ecobanqueting. Sperando che non piova!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WordPress spam blocked by CleanTalk.